Carnevale d’ Orlando 2019, protagonisti i bambini . Il Programma

Bambini protagonisti del Carnevale 2019 a Capo d’Orlando. Un programma intenso ed articolato in cinque giornate, quello varato dall’Assessorato al Turismo che dedica grande spazio alle iniziative per i più piccoli.

 Si inizia il 28 febbraio, giovedì grasso, alle 10 del mattino con la sfilata per le vie del centro degli alunni della scuola dell’Infanzia dell’Istituto Comprensivo 1 e, alle ore 16, spettacolo di magia curato dal mago Alex con i personaggi dei cartoni animati.
Sabato 2 marzo, alle 15,30 in Piazza Matteotti prove di trucco per i bambini conmaquillage di Carnevale, mentre alle 16 partirà la sfilata dei gruppi mascherati con musica e balli a cura dell’Accademia della Musica e del gruppo Made in Sud.
Domenica 3 marzo, la Pro Loco di Capo d’Orlando organizza la prima edizione del “Paladino in maschera”. Alle ore 15 al Teatro Rosso di San Secondo, sfilata e premiazione delle mascherine da 3 a 10 anni.
Lunedì 4 marzo, al PalaTartarughino, a partire dalle ore 18 giochi in maschera per i bambini. Per l’occasione, sarà predisposto un servizio di trasporto con la navetta in partenza dal parcheggio di Piazza IV luglio adiacente alla stazione ferroviaria. Il gran finale di martedì grasso, 5 marzo, sarà dedicato alla sfilata dei gruppi mascherati per le vie del centro a partire dalle ore 16 con musica e balli a cura dell’Accademia della Musica e del gruppo Made in Sud. Anche l’Associazione Culturale Musicale “Santa Lucia” sfilerà con la “banda di Carnevale”.

“Carnevale è la festa di grandi e bambini e soprattutto a loro abbiamo voluto riservare diversi eventi all’insegna del gioco e dell’allegria – commenta l’Assessore Sara La Rosa. Grazie anche alla collaborazione instaurata con l’Istituto Comprensivo e con la Pro Loco, il coinvolgimento sarà vario ma con il comune obiettivo di far divertire i più piccoli anche prevedendo di svolgere le iniziative al coperto. Per le sfilate, nonostante l’assenza dei carri allegorici, prevedo comunque una grande partecipazione. L’obiettivo è fare festa, sorridere e divertirsi”.

Il programmma completo