Avviata la sottoscrizione on line della “Carta di Little Sicily – Manifesto del vivere siciliano”

E’ possibile aderire on line alla Cpresentata durante l’ottava edizione di Little Sicily.
Con questo documento, consultabile e sottoscrivibile sul sito dell’Assessorato Comunale al Turismo all’indirizzohttps://www.turismo.comune.capodorlando.me.it/il-manifesto-del-vivere-siciliano/, enti pubblici, pro loco e associazioni si impegnano a valorizzare le eccellenze siciliane con diversi obiettivi. L’obiettivo è quello di incoraggiare il consumo di prodotti siciliani, alimentari e non, sia per “ridurre l’impatto ambientale legato al trasporto delle merci”, che per “sostenere la fruizione turistica sostenibile dei siti, borghi e località turistiche in via prioritaria”.


L’impegno, sottoscritto durante lo scorso fine settimana a Capo d’Orlando anche dall’Assessore Regionale alle Autonomie Locali Bernardette Grasso, è finalizzato anche a “promuovere la sicilianità, tanto in ambito regionale quanto in ambito nazionale ed internazionale, attraverso la conoscenza e la divulgazione della cultura siciliana in tutte le sue forme ed espressioni: scienza, letteratura, arte, storia, musica, danza, teatro, cinema, sport, enogastronomia, dialetti e cultura dell’ospitalità”.
Per l’Assessore al Turismo Sara La Rosa “è un documento dalla grande valenza promozionale per Capo d’Orlando che si conferma capofila di un progetto volto alla riscoperta e alla valorizzazione dell’identità siciliana in tutte le sue sfaccettature. Una strategia che è centrale anche nel programma della DMO (Destination Management Organization) Nebrodi che raggruppa circa 50 comuni e di cui Capo d’Orlando è capofila.
La Sicilia e le sue caratteristiche uniche da un punto di vista culturale, naturalistico ed enogastronomico – conclude l’Assessore La Rosa – devono essere esaltate in un’ottica integrata per migliorare l’attrattività turistica ed incentivare l’economia e l’occupazione”.